ELEZIONI: BRUNETTA, SENZA VINCITORI SI TORNA ALLE URNE, MA TRIONFERA’ C.DESTRA

“Se non vince nessuno andremo a nuove elezioni, ha ragione il presidente Berlusconi, la democrazia prevede questo. Certamente mai più governi tecnici, mai più governi del Presidente, abbiamo pagato già a caro prezzo questo tipo di soluzioni, chiamiamole così. Quindi se il 4 marzo non dovessero emergere vincitori, nuovamente alle urne. Ma non credo sarà necessario, perché già oggi la media di tutti i sondaggi dà al centrodestra il 38%, con un trend crescente. Siamo a un passo dalla maggioranza assoluta  nell’assegnazione dei seggi, tanto alla Camera quanto al Senato. E mancano ancora quattro settimane di campagna elettorale. Io penso che arriveremo a 330/335  deputati alla Camera e a 165/170 al Senato, quindi non ci sarà alcun bisogno né di governi tecnici né tanto meno di nuove elezioni”.

Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio.

I Commenti sono chiusi