REFERENDUM: BRUNETTA, RENZI IMBROGLIONE, CON ‘SCHIFORMA’ PREMIERATO ASSOLUTO

Dichiarazione dell’onorevole Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia:

“Renzi mente sapendo di mentire. Continua a ripetere che con il ‘sì’ al referendum ‘non c’è il rischio di deriva autoritaria’: niente di più falso.

Il premier mai eletto fa il gioco delle tre carte, e sostiene che la riforma della Costituzione non tocca in via diretta gli articoli che plasmano la forma di governo. Ogni volta, però, Renzi omette di dire che le modifiche vanno lette in maniera integrata con quelle connesse al nuovo sistema elettorale per la sola Camera dei deputati: il risultato del combinato disposto è infatti un cambiamento surrettizio della forma di governo che, con il tempo, porterebbe ad una sorta di ‘premierato assoluto’.

Un modello, quello dell’uomo solo al comando, che diventa preoccupante nella misura in cui risulti privo degli idonei contrappesi, la cui mancanza è aggravata proprio dalla nuova legge elettorale, l’Italicum.

Solleva infatti più di una preoccupazione il fatto che il nuovo sistema di voto conceda il premio di maggioranza a una sola lista, e che la Camera, con i suoi 630 deputati, possa senza difficoltà decidere, a maggioranza – nelle mani del leader del partito vincente (anche con pochi voti) nella competizione elettorale – in merito a tutte o quasi tutte le cariche istituzionali.

Ne conseguono, quindi, evidenti effetti collaterali negativi per il sistema di checks and balances: ne risente l’elezione del Capo dello Stato, dei componenti della Corte costituzionale, del Csm. Il risultato è un sistema fortemente sbilanciato il cui pasticcio è davanti agli occhi di tutti.

Renzi è un imbroglione, ma è sempre più difficile mescolare le carte per negare disperatamente l’impatto devastante che questa ‘schiforma’ ha sulla partecipazione democratica, sul pluralismo istituzionale, sulla sovranità popolare, sulla rappresentanza: i cittadini ne sono ben consapevoli, e sapranno gridare forte e chiaro il proprio ‘no’ a quella che è una vera e propria truffa a loro danno”.

I Commenti sono chiusi