DEF: BRUNETTA, PADOAN FACCIA DI BRONZO, TORNI IN COMMISSIONE E CORREGGA NOTA

Dichiarazione dell’onorevole Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia:

“Padoan faccia di bronzo. L’Ufficio Parlamentare di Bilancio non valida il quadro programmatico della Nota di aggiornamento al Def e lui cosa risponde? Di fidarsi. Che quando sarà pronta la manovra i conti torneranno. Faccia di bronzo, irrispettoso e arrogante. Come si permette a sbeffeggiare l’authority di controllo dei conti pubblici italiani?

Padoan è dalla parte del torto non solo perché i numeri sono gonfiati, al limite del falso in bilancio, ma anche perché non rispetta le regole della nuova Legge di bilancio, che all’articolo 10-bis, comma 1, lettera c-bis, prevede, da parte del governo nella Nota di aggiornamento al Def, ‘l’indicazione dei principali ambiti di intervento della manovra di finanza pubblica per il triennio successivo, con una sintetica illustrazione degli effetti finanziari attesi dalla manovra stessa in termini di entrata e di spesa, ai fini del raggiungimento degli obiettivi’.

Perché Renzi e Padoan non l’hanno fatto? Perché non conoscono la Legge, e sarebbe grave, o, ancora più grave, perché i loro numeri sono campati in aria? Per questo abbiamo chiesto che il ministro torni in Commissione Bilancio a fornire le informazioni mancanti alla Nota prima che quest’ultima passi all’esame dell’Aula. Non possiamo più tollerare prese in giro così gravi nei confronti del Parlamento e degli italiani”.

I Commenti sono chiusi